I GRASSI... 

...che non ti ingrassano

Qualcuno sa che i francesi sono statisticamente più magri che in altri paesi del mondo (Italia compresa) anche se mangiano burro, pancetta, formaggio, uova intere, carni grasse e salse cremose, praticamente ogni giorno? Mantengono un buon aspetto, vivono in salute, e non hanno ossessione per la dieta, anzi! Alcuni ricercatori ne parlano al proposito come "paradosso francese".

grassi

Eppure non è un paradosso, ma semplicemente ciò che avviene naturalmente a livello metabolico se solo consentiamo all’organismo di fare il suo mestiere. Un consumo più elevato di grassi rispetto a quanto viene spesso ricordato di fare, può riservare diversi favorevoli effetti come:

- Convertire rapidamente il grasso immagazzinato in energia

- Riequilibrare gli ormoni in declino

- Sgonfiare la pancia

- Eliminare la sensazione di fame

- Spegnere la costante ricerca di alimenti dolci

- Migliorare le autodifese immunitarie

Eppure ci è sempre stato detto che “...mangiare cibi grassi renderà grassi, e i grassi saturi porteranno a malattie cardio circolatorie...”. E su questa linea si sono mossi tutti, tra medici, autorità sanitarie, industria alimentare e farmaceutica.

Tutti invitavano, e lo fanno ancora, ad evitare accuratamente cibi come burro, formaggi, olio di palma, et similia, e a incentivare invece il consumo di carboidrati più elaborati. E cosa è accaduto? Siamo più grassi che mai, più malati che mai, e sempre più numerosi sono addirittura i casi di obesità infantile.

L’attuale dipendenza da carboidrati sta impedendo al corpo di utilizzare il grasso come carburante, costringendolo anzi ad accumularne ancora ... La ricerca più attuale conferma che i grassi saturi di fonte alimentare non hanno NIENTE a che fare con le malattie cardiache e altre malattie degenerative.

Cibi super grassi come il burro, ad esempio, sono ricchi di grassi essenziali e di vitamine raramente introdotte con il cibo (come la K2), in grado di RIDURRE IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIACHE FINO AL 69%.

Se adesso tu, anche volessi ragionare in termini di cambiamento, forse ti sentiresti a disagio nel rivoluzionare il tuo regime alimentare, e il pensiero di introdurre quei grassi così malsani fino a poco fa, forse ti farebbe stare male!

Ma una opportunità di mediazione esiste, e te la offre uno straordinario alimento come il fungo Ganoderma Lucidum. Devi sapere che l’uso/abuso di tanti zuccheri in tutti questi anni ha messo a dura prova (e forse te ne sei già accorto) il tuo fegato.

Come sai è un laboratorio fondamentale all’interno dell’organismo per la produzione di enzimi, la elaborazione di sostanze, la purificazione del plasma. Ebbene il fegato a sua volta può finire intossicato e dunque si rivela prezioso l’apporto del ganoderma, grazie al Citocromo P450. Si tratta di un complesso di enzimi specificamente abile nel disintossicare profondamente il fegato.

Ne contrasta efficacemente le devastazioni che benzopirene e altri elementi nocivi presenti nell’ambiente e nei cibi sono in grado di creare. Per farlo esercita un’azione chelante, in pratica questi enzimi si legano alle sostanze nocive come quelle indicate, e le trascinano poi all’esterno, attraverso gli organi emuntori.

 

Nota Importante. Per coloro che decidono di sperimentare la terapia naturale a base di fungo ganoderma, è necessario sapere che il fungo deve essere coltivato secondo una precisa metodologia e in specifiche aree geografiche, e che i procedimenti con i quali vengono ricavate le polveri dal fungo sono DETERMINANTI nel mantenere (o perdere) i principi attivi di cui sopra. Quindi i procedimenti estrattivi che impiegano solventi chimici utili a massimizzare la resa del prodotto di partenza, ANNIENTANO la biodisponibilità delle sostanze contenute, e diventano altresì un PERICOLO PER LA SALUTE, in quanto i residui di lavorazione rimangono “intrappolati” nella struttura chimico fisica del fungo. Questo accade anche quando si certifica che il fungo viene coltivato secondo Metodo Biologico. Deve infatti essere chiaro che, se un fungo di buona qualità, come si ritiene sia quello sottoposto a trattamento biologico, viene poi lavorato aggressivamente nella fase di estrazione, PERDE COMUNQUE OGNI PREROGATIVA E CAPACITA’ TERAPEUTICA. Ho valutato quindi con attenzione le varie proposte, e le relative specifiche di produzione di varie aziende presenti sul mercato del ganoderma, ed ho verificato che l’unica a fare della TOTALE GENUINITA’ del prodotto finale, un preciso obiettivo aziendale, è la DXN. Non a caso il nome DXN esprime nella lingua madre (il cinese) , i concetti di AFFIDABILITA’, ONESTA’, VIRTU’. Se intendi dunque apprezzare fino in fondo gli effetti che può generare su di te, sui tuoi disturbi, sulla tua salute complessiva, un prodotto naturale, di storia millenaria, e realizzato secondo precisi standard di eccellenza, come il Ganoderma Lucidum, contattami qui, oppure al 327 7343859. Potrai avere le informazioni di cui hai bisogno per conoscerlo fino in fondo, e capire perché funziona. Puoi anche acquistare direttamente il prodotto e vedere tutta la linea DXN sul sito http://www.accessoripalestra.it/dxn_prodotti.htm

LIBERO DAL MALESSERE, LIBERA LA MIA VITA

Se hai apprezzato questo contenuto potrai leggere molte altre informazioni e suggerimenti di mia redazione, per il tuo benessere e l’attività fisica, qui

Puoi anche contattarmi su Facebook attraverso messenger, oppure chiamarmi al 327 7343859.