PICCOLI CAMBIAMENTI…

Diventano il grande cambiamento

Il lavoro non gira come vuoi, hai stanchezza da vendere, e non ti sembra di vedere qualcosa di meglio per domani… Chiediti perché, ma non barare, e non provare a scaricare su situazioni e persone i possibili motivi. Stai semplicemente ripetendo, e ripetendo ancora, sempre le solite cose. Quello che fai è pura routine, le tue azioni/reazioni sono perfettamente prevedibili, e non ti accorgi che anche il tuo pensiero segue una scaletta ormai collaudata.

cambiamento

 Tutto questo non può che portare al medesimo risultato. Se hai perso mordente e desiderio di sperimentare e di uscire dal tracciato, non puoi davvero aspettarti un risultato diverso. Il tuo modo di agire, uguale a sé stesso da anni, porta la naturale conseguenza di impedirti qualunque evoluzione, qualunque cambiamento.

Non sei soddisfatto, ma come fai a non renderti conto che, se anche sposti l’ordine dei fattori, il risultato della moltiplicazione sarà sempre lo stesso? Forse ora potrebbe anche aprirsi una fessura nel muro di abitudini che ti sei costruito intorno, ma la luce che vi filtra attraverso già ti spaventa, e ti chiedi:: “Come farò a sopportare la novità? Come farò a recuperare sicurezza nella mia vita? E il domani, che cosa mi riserverà?”

 Eppure sei sempre a rimuginare, che non sei affatto soddisfatto di come vanno le cose, e te ne lamenti in ogni occasione, dici sempre “se solo potessi…”.

Il fatto vero è che ti sei abituato (per l’ennesima volta) all’idea che cambiare sia troppo costoso per te, che sia un salto nel buio, e che ci vuole una richiesta di slancio alla quale non sei pronto, e che non te la senti di perdere quel poco che ti sei guadagnato. E quindi rinunci, ancora una volta…

Ma il cambiamento, come avviene per la transizione dal giorno alla notte, VIVE DI PASSAGGI MOLTO GRADUALI, non sono necessari salti funanbolici. E’ semplicemente questa la chiave per avviare quel cambiamento. Devi iniziare dalle piccole, anche piccolissime cose…

 Prova anche solo a cambiare la tua colazione, un alimento che ne fa parte, indossa qualcosa di un colore diverso dai tuoi abituali, leggi di argomenti per te inconsueti, inizia a scrivere o a disegnare se non lo hai mai fatto, appassionati a qualcosa di nuovo…

Ogni azione lontana dalle tue abituali aggiungerà un mattone a quel ponte che stai cercando di costruire verso il cambiamento. Nel nostro cervello, una parte importante nota come il cervello limbico, conserva una specie di tabella di marcia del nostro comportamento, e quelle che ci appaiono come nostre scelte, in realtà non lo sono, sono unicamente parte di una procedura staticamente registrata nel nostro cervello, e che abbiamo creato proprio noi, tempo addietro.

In un’ottica di difesa e protezione per noi stessi, quella procedura, così collaudata, ha lo scopo di evitarci problemi e difficoltà, ci impedisce di mettere in pericolo la nostra vita (è una misura primordiale), ma ci impedisce, allo stesso tempo, anche di compiere quel cambiamento di cui abbiamo impellente bisogno.

Dunque, per rimuovere e correggere quella serie di istruzioni che ci vincola in automatico al nostro status, possiamo solo fare piccole correzioni quotidiane, quasi inavvertibili, ma che, sommate una ad una, ci permetteranno il salto decisivo verso una realtà diversa, nuova, e di maggiore soddisfazione.

Un aiuto certo alla nostra volontà, alla nostra determinazione, per maturare quelle piccole scelte controcorrente, ci può derivare dall’impiego di un alimento, che possa favorire uno stato mentale di soddisfazione e compiacimento.

Si tratta del fungo Ganoderma Lucidum.

Come può farlo? L'adenosina e alcune sostanze alcaloidi presenti nelle fibre del fungo ci permettono di guadagnare uno stato di maggiore rilassatezza, e ci consentono di vedere noi stessi in una prospettiva meno coinvolta e più distaccata, con l’evidente vantaggio di riuscire finalmente a vedere i limiti che per tanto tempo abbiamo alimentato. Porsi in terza persona significa individuare gli ostacoli che ci hanno bloccato fino a questo momento, e comprenderne il significato.

Quello che di noi agli altri appare immediatamente, potrebbe non essere così chiaro ai nostri occhi, ecco qui che il fungo ganoderma ci permette di recuperare l'obiettività e la lucidità necessarie. Sono due momenti essenziali attraverso i quali possiamo finalmente muoverci in avanti, e risolvere i nostri conflitti.

 

Nota Importante. Per coloro che decidono di sperimentare la terapia naturale a base di fungo ganoderma, è necessario sapere che il fungo deve essere coltivato secondo una precisa metodologia e in specifiche aree geografiche, e che i procedimenti con i quali vengono ricavate le polveri dal fungo sono DETERMINANTI nel mantenere (o perdere) i principi attivi di cui sopra. Quindi i procedimenti estrattivi che impiegano solventi chimici utili a massimizzare la resa del prodotto di partenza, ANNIENTANO la biodisponibilità delle sostanze contenute, e diventano altresì un PERICOLO PER LA SALUTE, in quanto i residui di lavorazione rimangono “intrappolati” nella struttura chimico fisica del fungo. Questo accade anche quando si certifica che il fungo viene coltivato secondo Metodo Biologico. Deve infatti essere chiaro che, se un fungo di buona qualità, come si ritiene sia quello sottoposto a trattamento biologico, viene poi lavorato aggressivamente nella fase di estrazione, PERDE COMUNQUE OGNI PREROGATIVA E CAPACITA’ TERAPEUTICA. Ho valutato quindi con attenzione le varie proposte, e le relative specifiche di produzione di varie aziende presenti sul mercato del ganoderma, ed ho verificato che l’unica a fare della TOTALE GENUINITA’ del prodotto finale, un preciso obiettivo aziendale, è la DXN. Non a caso il nome DXN esprime nella lingua madre (il cinese) , i concetti di AFFIDABILITA’, ONESTA’, VIRTU’. Se intendi dunque apprezzare fino in fondo gli effetti che può generare su di te, sui tuoi disturbi, sulla tua salute complessiva, un prodotto naturale, di storia millenaria, e realizzato secondo precisi standard di eccellenza, come il Ganoderma Lucidum, contattami qui, oppure al 327 7343859. Potrai avere le informazioni di cui hai bisogno per conoscerlo fino in fondo, e capire perché funziona. Puoi anche acquistare direttamente il prodotto e vedere tutta la linea DXN sul sito http://www.accessoripalestra.it/dxn_prodotti.htm LIBERO DAL MALESSERE, LIBERA LA MIA VITA

Se hai apprezzato questo contenuto potrai leggere molte altre informazioni e suggerimenti di mia redazione, per il tuo benessere e l’attività fisica, qui

Puoi anche contattarmi su Facebook attraverso messenger, oppure chiamarmi al 327 7343859.